Cuba, più di Francesco è stato Benedetto con Becciu a cambiare la storia

18 dicembre 2014 ore 14:36, intelligo
Cuba, più di Francesco è stato Benedetto con Becciu a cambiare la storia
C’è un precedente significativo nell’esito della mediazione di Papa Francesco per la fine dell’embargo a Cuba. Lo rivela Miguel Diaz, teologo di origine cubana scelto da Obama come ambasciatore degli Stati Uniti al Vaticano.
Oggi Diaz, rimasto in carica a Roma dal 2009 al 2012, spiega come il Vaticano sia stato sin dall'inizio impegnato su questo fronte, prima con Benedetto XVI e poi con Francesco. La voce del Vaticano “si è unità alle tante che chiedevano giustizia - ha spiegato Diaz in un'intervista al Washington Post - Non credo che a questo punto sia necessario focalizzarsi su una singola entità, vi sono state voci religiose, politiche, di leader mondiali, di agenzie umanitarie”. Ma l’ex ambasciatore ricorda come nel 2011 Benedetto XVI abbia nominato Sostituto agli Affari generale della Segreteria di Stato vaticana, monsignor Giovanni Angelo Becciu, che era stato per due anni Nunzio apostolico a Cuba. Incarico a cui viene confermato da Papa Francesco che nomina segretario di Stato il cardinale Pietro Parolin, che è stato Nunzio in Venezuela dal 2009. Per Diaz si tratta di “due diplomatici molto intelligenti e conoscitori dell’America Latina e ovviamente ora abbiamo un Papa dell'America Latina, quando si tratta di America Latina la diplomazia vaticana oggi può contare su persone che conoscono molto bene la realtà”. Per questo, ricostruisce ancora oggi il Washington Post, la mediazione, e l'intervento diretto e definito “inusuale” di Papa Francesco, nel lungo processo di riavvicinamento tra Cuba e Stati Uniti, durato 18 mesi con 9 incontri che si sono svolti in Canada. Il Pontefice ha scritto lettere personali sia a Barack Obama che a Raul Castro sostenendo la necessità di uno scambio di prigionieri e della normalizzazione delle relazioni diplomatiche. Fino alla svolta di ieri. LuBi
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]