La sorpresa di Renzi potrebbe essere Ichino, ma la Cgil...

18 febbraio 2014 ore 14:52, Andrea De Angelis
La sorpresa di Renzi potrebbe essere Ichino, ma la Cgil...
Il presidente del Consiglio incaricato sta pensando con sempre maggiore frequenza alla possibilità di portare in squadra Pietro Ichino per il ministero del Welfare. Per Renzi il giuslavorista sarebbe la sponda ideale per la realizzazione del suo "Jobs Act", ma anche pietra di scandalo in grado di far saltare i già non facili rapporti con la Cgil. In alcuni ragionamenti è stata perfino ipotizzata l'accoppiata Lanzillotta all'Economia ed Ichino al Lavoro. Combinazione che darebbe un'impronta fortemente riformista alla squadra, ma difficile da realizzare. Intanto Montezemolo, candidato per lo Sviluppo Economico, va in trincea e continua a rispondere "no comment".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]