Cosa cambia per Palermo con le tre nuove fermate del Passante ferroviario

18 febbraio 2016 ore 7:21, Andrea De Angelis
Cosa cambia per Palermo con le tre nuove fermate del Passante ferroviario
L'annoso problema delle ferrovie siciliane
trova in parte una soluzione con l'apertura di tre nuove fermate del Passante ferroviario di Palermo. Con l'auspicio che sia un segnale importante per quanto riguarda tutta la regione la quale chiede da tempo una svolta per i trasporti su rotaia. 

Come si legge sul sito di fsnews, sono appunto tre le nuove fermate per il Passante ferroviario di Palermo: Maredolce, Guadagna e Lolli. Le hanno inaugurate ieri Graziano Delrio, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, e Maurizio Gentile, Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana. Alla presentazione anche Rosario Crocetta, Presidente Regione Siciliana, Manlio Munafò, Commissario Straordinario Provincia di Palermo, Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, e Matteo Triglia, Amministratore Delegato di Italferr.
L’attivazione delle nuove fermate è un ulteriore passo verso il completamento del Passante ferroviario che, una volta ultimato, collegherà Palermo Centrale alle numerose aree urbane situate a ovest, fino all’aeroporto civile internazionale “Falcone e Borsellino” di Punta Raisi. I lavori presentati rientrano, è bene ricordarlo, nel progetto di potenziamento e adeguamento della mobilità su ferro in ambito urbano, con l’obiettivo di migliorare il servizio ferroviario metropolitano e decongestionare il traffico su gomma. Sale così al 72% l'avanzamento dei lavori del Passante ferroviario, con la conclusione di tutte le opere prevista entro il 2018, con un investimento complessivo di oltre 1,1 miliardi di euro.

"Oggi attiviamo tre fermate del nodo Palermo Centrale-Punta Raisi", ha detto Maurizio Gentile, Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana. "Si tratta – ha proseguito Gentile –  di un intervento che ha portato più di un miliardo di investimenti, l’impiego di 850 maestranze dirette più l’indotto. In prospettiva puntiamo a un servizio rinnovato, con più treni, maggiore puntualità per un trasporto pubblico efficace".
Gentile ha poi aggiunto che con il Passante ferroviario di Palermo si è quasi in dirittura d'arrivo: "I lavori riguardano tre tratte denominate A, B e C. Entro quest’anno attiveremo le tratte A e C e sempre entro il 2016 sarà riattivato il binario Palermo Centrale - Punta Raisi; la tratta B, invece, sarà attivata entro il 2018". 
Palermo (IPA: [pa'l?rmo][4], Palemmu [pa'l?mmu] in siciliano[5], [pa'ljæmmu] nella pronuncia del dialetto palermitano), è un comune italiano di 674 834 abitanti[1], capoluogo della Regione Siciliana.
Palermo, lo ricordiamo, è il quinto comune italiano per popolazione dopo Roma, Milano, Napoli e Torino, e venticinquesimo a livello europeo, nonché il principale centro urbano della Sicilia e dell'Italia insulare. La città metropolitana di Palermo conta una popolazione di circa 1.300.000 abitanti.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]