Ddl Cirinnà, quel canguro ha inciampato sul Movimento 5 Stelle o sui renziani? Dite la vostra

18 febbraio 2016 ore 11:38, intelligo
L'onorevole Cirinnà, firmataria del ddl che porta il suo nome e che vuole regolare le unioni civili, ha inciampato sul Movimento 5 Stelle o sui renziani? Sul Corriere della Sera, in un'intervista in parte smentita poi a La7 da Gaia Tortora, avrebbe ammesso: "Sto pagando le ripicche dei renziani che volevano un premietto".
Dunque il problema è davvero il Movimento 5 Stelle? Perché in realtà il ddl Cirinnà è una legge voluta soprattutto dal Partito Democratico di Matteo Renzi e dall'ala più a sinistra di un parlamento che vede quella stessa parte lontana dal Governo. 

Ddl Cirinnà, quel canguro ha inciampato sul Movimento 5 Stelle o sui renziani? Dite la vostra
Chi invece sta alla maggioranza, da Alfano alla Lorenzin, non ha mai nascosto la propria contrarietà al disegno di legge. Tradotto: se i numeri devono arrivare da chi è all'opposizione va bene contare su quelli degli ex alleati di sinistra, ma fare affidamento ai grillini è un azzardo troppo grande. Uno di quelli che un giocatore di poker non farebbe mai, specialmente al momento finale del torneo. 
Così sentire la Cirinnà dirsi delusa e pronta a lasciare la politica è non solo comprensibile, ma per certi versi prevedibile. Certo, direte voi, troppo facile dirlo dopo. Ma quanti credevano davvero che il Movimento 5 Stelle potesse votare il canguro...

A questo punto votate voi.



Il Ddl Cirinnà ha inciampato sul Movimento 5 Stelle o sui renziani?

  • Movimento 5 Stelle
  • Renziani
  • Opinione pubblica
  • Non so
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]