Ddl Cirinnà, Centinaio (Lega): "C'è una partita interna al Pd. Non tratto più con i traditori"

18 febbraio 2016 ore 12:10, Andrea De Angelis
Il giorno dopo è quello delle dichiarazioni. Parlano tutti, ma chi fa chiarezza per gli elettori? IntelligoNews ha sentito il capogruppo della Lega Nord al Senato, Gian Marco Centinaio, nel tentativo di capire cosa accadrà dopo il rinvio del ddl Cirinnà che tornerà in Aula mercoledì 24 febbraio...

Ddl Cirinnà, Centinaio (Lega): 'C'è una partita interna al Pd. Non tratto più con i traditori'
C'è chi esulta e chi si dispera, l'unica cosa certa è che mancano sei giorni al ritorno in Aula. Cosa accadrà e cosa farete come Lega Nord?
"Il Pd cercherà di ricompattare le fila per capire quale legge portare in Aula. Sappiamo benissimo che il vero nodo sono le adozioni, di conseguenza con esse ha un tipo di maggioranza, senza ne ha un'altra. La nostra posizione è chiara e cercheremo di far capire ai genitori italiani che i genitori sono mamma e papà. Una posizione nota fin dall'inizio e non faremo nessun passo indietro". 

Il no dei 5 Stelle al canguro che indigna molti non era in realtà prevedibile?
"Certo, assolutamente. I 5 Stelle avevano detto chiaramente che non avrebbero accettato il canguro nel momento in cui la Lega avrebbe ritirato 4.500 emendamenti. Noi lo abbiamo fatto e i 5 Stelle hanno mantenuto la loro posizione. Il Partito Democratico non deve riversare le sue inefficienze su di loro, fa ridere i polli. Sappiamo benissimo che il problema sta all'interno del Pd". 

Anche perché forse qualcuno è rimasto poco contento del rimpasto?
"Sicuramente, è una partita interna e devono risolverla il più velocemente possibile". 

Incontrerà di nuovo Zanda?
"Assolutamente no. Mi hanno preso in giro per due settimane ed io con il Partito Democratico non voglio più averci nulla a che fare". 

Se la chiamassero?
"Non tratto più con chi non mantiene la parola data". 

Il ministro Orlando in tempi non sospetti ha detto che si può anche togliere l'articolo 5, ma equiparando le unioni civili al matrimonio le adozioni arriverebbero comunque attraverso la magistratura come stabilito da due sentenze che sono ormai a livello europeo sostanzialmente chiarificatrici.. Dunque che tipo di battaglia si sta combattendo?
"Il ministro Orlando ha perfettamente ragione, concordo con lui ed è proprio per questo che la Lega Nord è totalmente contraria a questa legge". 

Dunque non la votate anche senza articolo 5?
"La Lega dice no alla legge totale, deve essere ritirata. Non modificata".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]