Vendola in Sel a Renzi. Il Dl Irpef è legge con le sue novità

18 giugno 2014 ore 14:57, Marta Moriconi
Vendola in Sel a Renzi. Il Dl Irpef è legge con le sue novità
E' arrivato il via libera definitivo della Camera al decreto Irpef.  322 voti sì, 149 no e 8 astenuti
. A favore della conversione anche i deputati di Sel, che a sorpresa hanno appoggiato Matteo. A difendersi dall'accusa di essere saliti in sella al governo, Nichi Vendola, che ha sottolineato come il voto favorevole «non è uno scivolo per avvicinarsi progressivamente all'area di governo. Io dico no». Il decreto infatti «é ricco di contraddizioni e, tuttavia, interviene su una platea vasta che vive un disagio sociale straordinario. Ecco le principali novità del decreto:
  • Il bonus da 80 euro (già erogato nelle buste paga di maggio) destinato ai dipendenti con reddito sotto i 26mila euro.
  • Per la Rai viene confermato il taglio di 150 milioni di euro
  • Il rinvio del pagamento dell'acconto Tasi per i Comuni ritardatari nell'individuare le aliquote
   
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]