A Roma in treno un capolavoro di autoritratto di Leonardo da Vinci

18 giugno 2015, Marta Moriconi
Sembra una fotografia, ma è un dipinto. Precisamente l'autoritratto di Leonardo Da Vinci che
A Roma in treno un capolavoro di autoritratto di Leonardo da Vinci
viene da Torino. Il viaggio è avvenuto a bordo di un treno ad alta velocità diretto a Roma. 

Dentro un climabox resistente agli urti, e all'interno di un vagone dedicato e guardato a vista da guardie giurate. Con tanto di comunicato di Trenitalia che ha spiegato: "Il treno ad alta velocità delle Ferrovie dello Stato, per motivi di sicurezza e rapidità logistica, è stato preferito alle altre modalità di trasporto. Il trasporto eccezionale è stato organizzato con estrema cautela da FS e dal team dell’Associazione Metamorfosi, con il supporto della ditta specializzata in trasporti d’arte Montenovi. Per motivi di sicurezza, la notizia è stata tenuta riservata fino a trasporto avvenuto". 

I clienti di Trenitalia che hanno raggiunto la Capitale a bordo delle Frecce e i possessori della Cartafreccia hanno avuto diritto ad una riduzione di un euro sul biglietto d’ingresso. 

È già nella Capitale il capolavoro della maturità dell'artista, realizzato a sanguigna su carta tra il 1515 e il 1516, che verrà esposto per la prima volta nella Capitale dal 23 giugno al 3 agosto. Ad annunciarne l'arrivo è stata l'assessore alla Cultura e Turismo di Roma Giovanna Marinelli che ha scritto su Twitter: "Straordinariamente e per la prima volta a Roma". 

Sarà esposto nelle sale espositive di Palazzo Caffarelli, in Campidoglio a disposizione della visione di tutti. E quando la stagione dell'esposizione sarà conclusa, tornerà nella sua Torino. Sempre via treno.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]