La Juve può sacrificare Vidal: c'è Nainggolan

18 maggio 2015, Andrea De Angelis
Paris Saint Germain, Barcellona, Juventus. Cosa accomuna queste tre squadre? Semplice, direte: hanno tutte vinte lo scudetto nei rispettivi campionati. Esatto, ma c'è dell'altro diciamo noi: le prime due si sfidano a duello per prendere un giocatore della terza: il ventunenne francese Paul Pogba. 

La Juve può sacrificare Vidal: c'è Nainggolan
Un duello però che potrebbe finire senza un vincitore visto che per far cassa la Juventus potrebbe cedere un altro dei suoi prezzi pregiati e sempre di centrocampo. Arturo Vidal, uno dei simboli dei successi bianconeri degli ultimi anni, è infatti nel mirino del Liverpool. Orfana di Gerrard la squadra inglese sta cercando un sostituto degno di questo nome e le attenzioni sembrano essere finite proprio sul cileno. 

La Juventus dunque, che dopo Dybala sta spingendo per prendere anche Cavani, sembrerebbe costretta (o quasi) a cedere uno tra Pogba e Vidal. Attenzione: il primo vale molto più del secondo, ma mentre il cartellino del francese potrebbe addirittura crescere con il passare di un'altra stagione, quello del cileno potrebbe invece scendere, visti anche i sette anni di differenza tra i due. 

Una cosa è sicura: sia che parta l'uno sia che vada via l'altro a Torino hanno già scelto il nome del sostituto. Si tratta di Raja Nainggolan, centrocampista belga della Roma, che già con Conte era finito nella lista desideri dei bianconeri. Allegri ha confermato tali attenzioni e Marotta spera di inserirsi nella difficile trattativa tra i giallorossi e il Cagliari, appena retrocesso in serie B. 

Il centrocampista belga è infatti in comproprietà tra i sardi e la Roma, ma le due squadre stanno faticando a trovare un’intesa considerando peraltro le questioni aperte per i riscatti del difensore Davide Astori e dell’attaccanteVictor Ibarbo.
La prima metà di Nainggolan è costata 9 milioni, adesso i sardi ne chiedono altri 15 per la cessione definitiva, mentre l'offerta di Sabatini si è fermata a circa due terzi della richiesta.

Questa settimana è previsto un nuovo summit tra il dirigente romanista e Marroccu, d.s. cagliaritano.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]