Finale Champions League, la modalità di vendita dei biglietti

18 maggio 2015, Micaela Del Monte
Finale Champions League, la modalità di vendita dei biglietti
Ora è ufficiale e ad annunciarlo, attraverso un comunicato, è stato direttamente Franco Rosso, il tour operator partner della Juventus: i pacchetti con i biglietti per la finale di Champions quindi verranno messi in vendita a partire da mercoledì 20 maggio.

Questa è la notizia che migliaia di tifosi bianconeri stavano attendendo dal triplice fischio finale del match contro il Real Madrid che ha sancito il passaggio in finale di Allegri e i suoi ragazzi.

La Juventus venderà soltanto i biglietti, Franco Rosso invece fornisce il pacchetto viaggio e ingresso allo stadio con parecchie soluzioni. Si potrà prendere il volo di linea o il charter, con partenza da diverse città italiane per accontentare le esigenze di una tifoseria sviluppata a macchia d’olio nella penisola. Oppure si potrà scegliere l’opzione pullman, anche in questo caso con partenza dalle principali città italiane. In tutti e due i casi però non sono previsti pernottamenti a Berlino, dove la ricerca di un albergo è diventata un’impresa perché sono rimaste poche le camere libere e i prezzi sono saliti vertiginosamente. 

Così, il pacchetto Franco Rosso prevede il rientro subito dopo la partita per chi decide di muoversi in pullman e nella notte o al massimo al mattino dopo per chi invece prenderà l’aereo. 

Per l'occasione poi le compagnie aeree Vueling e Rayanair hanno annunciato dei voli aerei straordinari per raggiungere la capitale tedesca da Torino, visto che di base i voli in partenza dal capoluogo piemontese sono pochissimi. 

Rayanair ha infatti messo a disposizione il collegamento del vettore irlandese in partenza venerdì 5/06, che rientrerà domenica 7/06. Il decollo sarà alle ore 19.15 dall'aeroporto di Caselle, con arrivo a designazione alle ore 21 all'aeroporto Schoenefeld. Il ritorno sarà alle ore 17.00 dallo scalo di Berlino, con rientro a Torino alle ore 18.50. 

Vueling ha invece risposto con quattro voli speciali di a/r per Berlino da Torino. Le partenze saranno il 5/06 e il 6/06, mentre il ritorno sarà il 7/06. Il decollo dalla città piemontese sarà alle ore 19.00 il venerdì, con arrivo all'aeroporto Schoenefeld alle ore 20.45, oppure alle ore 6.00, 11.20 e 12.05 il sabato, con arrivo a destinazione rispettivamente alle ore 7.45, 13.05 e 13.55. Per quanto concerne il viaggio di ritorno, invece, si potrà partire già a tarda notte, dopo il termine della gara, alle ore 3.00 o 4.00, con rientro all'aeroporto di Caselle rispettivamente alle ore 4.50 o 5.55, piuttosto che comodamente nella giornata di domenica alle ore 8.30 o 22.55, con rientro rispettivamente alle ore 10.20 o 00.45 (giorno successivo). 

Per maggiori dettagli e per consultare i prezzi potete consultare i siti internet di Ryanair e Vueling.

Ecco invece le modalità di vendita dei biglietti: il tour operator ha espressamente specificato che i pacchetti si potranno acquistare soltanto on line sul sito www.berlino2015.it a partire appunto da mercoledì. Sarà pertanto inutile chiamare in queste ore le agenzie di viaggi o cercare una prenotazione telefonica o mandare e-mail. Bisogna pazientare ancora due giorni e poi si conoscerà nel dettaglio il pacchetto e, soprattutto, il costo: il prezzo per la semifinale Champions di Madrid (volo e biglietto) si aggirava intorno ai 400 euro, per andare a Berlino i tifosi dovranno sborsare di più. Anche perché i prezzi dei biglietti, già stabiliti dall’Uefa e suddivisi in quattro fasce, sono più alti: si va dai 70 a 160280 e 390 euro.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]