Porno-virus, telefono in tilt e schermo bloccato: "E' solo l'inizio"

18 maggio 2016 ore 11:56, Micaela Del Monte
Gli smartphone e il porno sono un connubio perfetto, non servono più i grandi schermi per "divertirsi" un po' semplicemente restando nella propria stanza. La brutta notizia però c'è, sembra infatti che nello sfogliare immagini bollenti e guardare video hot si rischia di incappare in potenti virus che mandano in tilt il nostro telefono. A scatenare dunque il virus Android sarebbero proprio i siti per adulti, giacché esisterebbero oltre cento applicazioni autoinstallanti che albergano nei detti portali pronti a minacciare lo smartphone di turno.

Porno-virus, telefono in tilt e schermo bloccato: 'E' solo l'inizio'
Secondo il ricercatore informatico di Dell, Alex Dubrovsky si starebbe diffondendo molto velocemente un virus sui dispositivi Android, anche se il pericolo potrebbe estendersi rapidamente agli smartphone Apple. Si tratta di un'app che blocca lo schermo, rendendo inutile qualsiasi operazione. Da quel momento il telefono diventa inattivo: gli utenti non possono più accedere al loro dispositivo: "Abbiamo trovato più di 100 applicazioni che contengono questo malware - ha ammesso Dubrovsky -. Sospettiamo che gli autori si stiano preparando per un assalto letale dalle dimensioni molto più vaste. Il malware non ruba né dati né denaro, poiché è nelle sue fasi iniziali".

Quindi, in parole povere, il virus non ha ancora raggiunto il massimo del suo potere malevolo. Al momento non si può far altro che seguire le solite buone norme: scaricare solo da ‘store’ affidabili, evitare app e siti porno, e aspettare che gli esperti trovino gli antidoti necessari.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]