Sposina indiana in bagno all’aeroporto di New Delhi sparisce. Scappata col burqa?

18 maggio 2016 ore 21:56, intelligo
di Luciana Palmacci 

Alle 18:14 entra nel bagno del terminal 1C dell’aeroporto di New Delhi, alle 18:17 le telecamere riprendono una persona coperta dal burqa uscire dallo stesso ambiente. È giallo sulla fine di una donna indiana, novella sposa, che al ritorno dal viaggio di nozze scompare misteriosamente. “Amore, vado un attimo in bagno” sarebbe stata l’ultima frase detta col sorriso al marito abbandonandolo in aeroporto senza fare mai più ritorno. L’uomo dopo essersi reso conto che la moglie tardava a tornare dal bagno, avrebbe allertato gli agenti. La polizia aeroportuale allora per cercare di fare luce sull'accaduto, ha esaminato le riprese delle telecamere di sorveglianza collocate nello scalo, facendo una scoperta incredibile: la donna sarebbe uscita dal bagno con un burqa scuro recandosi nel parcheggio
Sposina indiana in bagno all’aeroporto di New Delhi sparisce. Scappata col burqa?
 riservato ai vip salendo poi su un’auto. 

Gli aeroporti sono luoghi di transito e milioni di persone vanno e vengono ogni giorno, ma cosa sarà successo alla donna in quei tre minuti? Mentre gli inquirenti sono ancora al lavoro per ricomporre la strana vicenda, lo sposo, dopo aver preso atto delle immagini riprese dalle telecamere, pare che abbia riconosciuto nelle fattezze della donna col burqa quelle della moglie. Ma non è andato oltre l'aver preso atto della donna simile alla moglie.
Non volendo credere fino in fondo che sia proprio lei, uscito dagli uffici della polizia non avrebbe nemmeno depositato la denuncia.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]