Libia, Mig21 precipitato vicino Tobruk. Forse avaria tecnica

18 maggio 2016 ore 15:30, intelligo

di Marina Simeone

Il generale Khalifa Haftar, autoproclamato capo di Stato maggiore delle forze armate attive nella Cirenaica, si è sempre detto impegnato a combattere il terrorismo dei Fratelli Mussulmani e dei terroristi, tanto da non aver tempo neanche per l’”Onu”. Ora è giunta da Tobruk la notizia del caccia libico dell’aviazione fedele ad Haftar, Mig 21,

Libia, Mig21 precipitato vicino Tobruk. Forse avaria tecnica
precipitato in un quartiere residenziale nei pressi di Tobruk. Il quotidiano libico «Quryna» ha parlato di sei feriti coinvolti nell’incidente, che ha incluso un palazzo del quartiere al Nur. Il pilota di nazionalità libica è morto nello schianto insieme a due civili. Si discute ora sulle cause dell’incidente: è stato abbattuto o è un incidente dovuto a problematiche tecniche?

Fonti militari per ora sostengono che l’abbattimento è escluso e che il caccia è precipitato per avaria tecnica.  Di certo la situazione di tensione che sta coinvolgendo Tobruk e dintorni fa presupporre ad un panorama strategico differente, che rimane allo stadio di ipotesi. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]