Più auto, meno voli: come cambia l'Italia

18 marzo 2014 ore 13:50, Andrea De Angelis
Più auto, meno voli: come cambia l'Italia
L'industria automobilistica non è più in crisi? Certamente è presto per festeggiare, ma nei primi due mesi del 2014 l'aumento delle immatricolazioni di vetture in Italia è stato del +6%.  Una cifra vicina a quella europea (+8%), e superiore a Paesi come Regno Unito (+4,7%) e Germania (+5,4%). Se si viaggia di più sulle quattro ruote, calano però i voli negli scali italiani.  Una diminuzione annuale di quasi cinque punti percentuali, che vede differenze tra i diversi scali. Al primo posto si mantiene, nonostante una flessione del 2,2%, l'aeroporto di Fiumicino, mentre per quanto riguarda le compagnie aeree resta leader Alitalia (23%), tallonata da Ryanair (22%). 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]