Isis, Saviano spiega cosa c'è dietro l'uccisione di Peter Kassig

18 novembre 2014 ore 10:09, intelligo
La chiave di lettura proposta non è sicuramente nuova, ma induce di certo a riflettere. A farla è lo scrittore Roberto Saviano che decide così di dire la sua sull'Isis (da lui chiamato Is, laddove nel primo caso si intende "Stato Islamico Iraq e Siria", mentre nel secondo solo "Stato Islamico", ndr) il giorno dopo l'uccisione di un altro ostaggio americano. Peter Kassig non era solo un occidentale, ma un cooperante ed è questo, per Saviano, a meritare particolare attenzione.     A. De  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]