Acquasanta, auto prende fuoco in scarpata: morto carbonizzato

18 novembre 2016 ore 13:10, Andrea De Angelis
Drammatico incidente alle prime luci dell'alba lungo la Salaria. Un incendio dopo un volo a bordo dell'auto. La dinamica non è ancora chiarissima, ma più di un dettaglio lascia immaginare che sia andata così e per l'uomo di 34 anni, morto carbonizzato, non c'è stato niente da fare.

Il tutto a pochi chilometri da Arquata del Tronto, uno dei paesi più colpiti dal terremoto che ha sconvolto il Centro Italia. Viaggiava a bordo di una Audi A3 quando il conducente avrebbe perso il controllo dell'auto ed è volato giù da un dirupo alto di 15 metri. La vettura avrebbe immediatemente preso fuoco e il conducente sarebbe così morto carbonizzato. 

Acquasanta, auto prende fuoco in scarpata: morto carbonizzato
Questo almeno, come riporta l'Ansa, secondo una prima ricostruzione dell'incidente avvenuto intorno alle ore 7 di questa mattina lungo la Strada Salaria tra Ponte d'Arli ed Acquasanta Terme. Sul posto si sono recati i Vigili del Fuoco e le forze di Polizia per i rilievi del caso.
Non è stata ancora rivelata l'identità dell'uomo. L'ipotesi che la vittima fosse sopravvissuta al terremoto è comunque plausibile vista la vicinanza del luogo in cui si è verificato l'incidente rispetto a quelli che hanno caratterizzato il fenomeno sismico. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]