Record: il 2015 sarà l'anno più caldo della storia

18 settembre 2015, Micaela Del Monte
Record: il 2015 sarà l'anno più caldo della storia
Agosto 2015 è stato l'agosto più caldo dal 1880, cioè da quando si registrano le temperature: 0,88 gradi sopra la media del XX secolo, oltre il precedente record fissato ad agosto 2014 di 0,09 gradi
, questo secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa), l'agenzia federale degli Stati Uniti che si occupa delle condizioni di oceani e atmosfera. 

Inoltre agosto è stato il sesto mese del 2015 ad aver battuto un record di temperatura mensile dopo febbraio, marzo, maggio, giugno e luglio; senza contare che il fenomeno El Nino era presente sull'oceano Pacifico e, secondo un'analisi del Climate Prediction Center del Noaa, "c'è una probabilità superiore al 90% che El Nino prosegua durante l'inverno 2015-2016 nell'emisfero boreale"

Questo "choc" climatico ha modificato anche l'estensione media della superficie artica di ghiaccio che lo scorso agosto era di 997.793 chilometri quadrati, il 22,3% sotto la media tra il 1981 e il 2010. Si tratta della quarta più piccola estensione della superficie di ghiaccio artica da quando si effettuano le registrazioni, nel 1979, secondo le analisi del National Snow and Ice Data Center su dati Noaa e Nasa. 

L'estensione del ghiaccio marino antartico ad agosto è stata di 48.280 chilometri quadrati sotto la media dello 0,5% tra il 1981 e il 2010. Si tratta di "uno scostamento dagli anni recenti nei quali il ghiaccio marino dell'Antartide era o da record o vicino a un record di estensione", dichiara il Noaa. Lo scorso agosto "è il primo mese dal novembre 2011 nel quale l'estensione del ghiaccio del mare antartico è sotto la media".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]