Cori antisemiti, chiusa la curva della Juventus per una giornata. Anzi no

19 aprile 2016 ore 10:21, Andrea De Angelis
La Juventus rischia di festeggiare lo scudetto senza la sua curva? Sì, anzi no. Perché la pena è stata inflitta, ma non verrà applicata alla prossima giornata in quanto sospesa. Se però dovesse essere revocata, la stessa raddoppierebbe. Sembra un gioco di parole, ma la sostanza non cambia: decisione importante e severa, sicuramente legittima. Servono anche simili provvedimenti per combattere alcune tra le pagine più brutte del calcio e dello sport in generale. 

Il giudice sportivo ha chiuso per un turno la curva della Juventus, pena sospesa con la condizionale per un anno. La decisione è stata presa per "un coro insultante espressivo di discriminazione antisemita" intonato dai tifosi bianconeri durante il match di domenica contro il Palermo, ma in realtà rivolto ai sostenitori della Fiorentina.
L'episodio, spiega il giudice sportivo, è stato riportato dagli uomini della procura federale nella loro relazione "nella quale, tra l’altro, si attesta che numerosi sostenitori della squadra bianconera (circa 3.000, il 70% degli spettatori presenti nel settore dello stadio denominato 'Curva Sud'), tra il 34° e il 36° del primo tempo, intonavano ripetutamente un coro insultante espressivo di discriminazione antisemita". Parole pesanti, che preferiamo non riportare. 

Cori antisemiti, chiusa la curva della Juventus per una giornata. Anzi no
Il giudice sportivo, vista la "dimensione" e la "reale percettibilità" di tali cori, ha deciso quindi di punire la Juventus chiudendo per un turno la curva. 
La sospensione di tale sanzione sarà revocata "se durante tale periodo (di un anno, ndr) sarà commessa analoga violazione". I bianconeri, che potrebbero già festeggiare domani in caso di vittoria con la Lazio (e contemporaneo ko del Napoli stasera con il Bologna), sembrano però destinati a brindare per l'ennesimo trionfo proprio all'ora di pranzo, domenica 1 maggio, in casa contro il Carpi. Salvo sorprese (dovrebbero esserci cori sanzionabili domani, nella gara con i biancocelesti) la curva sarà piena quel giorno, pronta a festeggiare il quinto scudetto consecutivo. Una curiosità infine: nell'ultimo decennio, ad eccezione dello scudetto 2011 vinto dal Milan, hanno vinto il titolo solo Inter e Juventus. 




caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]