Obama contro Putin: due sberle alle Olimpiadi di Sochi!

19 dicembre 2013 ore 11:15, Andrea De Angelis
Obama contro Putin: due sberle alle Olimpiadi di Sochi!
Da tempo si sa che Barack Obama non sarà presente all'inaugurazione dei Olimpiadi invernali di Sochi, il prossimo 7 febbraio. Nulla di nuovo, viste le assenze anche a Londra 2012 e Vancouver 2010? Niente affatto: allora le delegazioni erano guidate rispettivamente da Michelle Obama e Joe Biden.
In Russia non ci sarà invece nessun membro del governo Obama: a guidare la rappresentanza americana sarà Janet Napolitano, presidente dell'Università della California. Un primo schiaffo a Putin. Ma è il secondo a fare più clamore.
Obama contro Putin: due sberle alle Olimpiadi di Sochi!
Sarà un'icona del movimento gay a rappresentare il presidente degli Stati Uniti alla cerimonia inaugurale : la scelta del capo della Casa Bianca è caduta infatti sulla campionessa di tennis Billie Jean King. Alla cerimonia di chiusura, inoltre, la "staffetta" sarà con Caitlin Cahow, giocatrice di hockey su ghiaccio e olimpionica, anche lei lesbica. La conferma della scelta simbolica arriva dalla portavoce della Casa Bianca, Shin Inouye: "La delegazione rappresenta la diversità che caratterizza gli Stati Uniti. Il Presidente sa che gli atleti mostreranno al mondo il meglio dell'America, la diversità, la determinazione e il lavoro di squadra"
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]