Papa Francesco: "I politici onesti sono dei santi"

19 giugno 2015, Andrea De Angelis
"Essere amministratori onesti del bene comune può renderci santi. Ma non è facile".

Papa Francesco: 'I politici onesti sono dei santi'
Sono parole di papa Francesco nell'omelia di oggi alla Domus Santa Marta. "Credo che sia come giocare col fuoco", ha aggiunto il Pontefice sottolineando che "la corruzione è la ruggine che ci corrode".

"Anche alle radici delle guerre - ha detto inoltre - ci sono l'avidità e l'ambizione che distruggono e corrompono. Le ricchezze tendono a prendere posto nel cuore degli uomini e a renderli schiavi".

Queste frasi sono state riportate su Twitter dall'Osservatore Romano.

Non è la prima volta che Francesco prende posizione sulla corruzione. Solo nell'ultimo mese ha invitato i cristiani "a non svilirsi, ma a combattere la corruzione", affermando anche che "nel mondo si allarga ogni giorno di più". 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]