Sogin, in pole il ticket Saglia-Casale: effetto larghe intese

19 luglio 2013 ore 13:21, intelligo
Sogin, in pole il ticket Saglia-Casale: effetto larghe intese
Nomine: lunedì giorno decisivo per la Sogin, la società interamente posseduta dal ministero del Tesoro che si occupa di bonifica per il nucleare. Molto forte il ticket Saglia-Casale, il primo del Pdl, il secondo del Pd.
L’assemblea della società si riunirà per il rinnovo del Consiglio di amministrazione. Al timone dell’azienda pubblica, strategica per la delicatezza dei compiti svolti in relazione alla bonifica dei siti nucleari italiani, sarebbero quindi destinati l’ex sottosegretario allo sviluppo economico Saglia, in quota Pdl, e Casale, presidente di Amiu, società che gestisce i rifiuti a Genova, in quota Pd. Un ticket, insomma, nel solco delle larghe intese. Saglia, politico con un esperienza specifica nel settore e Casale, un tecnico d’area, già in Enea.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]