In fiamme il Parlamento libico

19 maggio 2014 ore 11:32, Andrea De Angelis
Un attacco armato è in corso contro la sede del Parlamento libico, a sud di Tripoli.  

In fiamme il Parlamento libico

Lo ha riferito un deputato, confermando quanto riportato in precedenza da testimoni che avevano udito colpi d'arma da fuoco e esplosioni. Secondo il parlamentare Omar Bushah, alcuni uomini armati sono entrati nell'edificio e hanno appiccato un incendio. Secondo un portavoce del Parlamento, ad attaccare sono i paramilitari di Khalifa Haftar.
In fiamme il Parlamento libico
Ieri a Bengasi - in una furiosa battaglia durata ore - sono morte 79 persone e 140 sono rimaste ferite. Khalifa Haftar, ex generale in pensione ora a capo di un esercito paramilitare dotato anche di aerei ed elicotteri, ha sferrato un'offensiva contro le milizie integraliste islamiche, definendole gruppi di terroristi. Dopo vent'anni negli Stati Uniti, era tornato in Libia nel 2011 e aveva partecipato alla rivolta contro il regime di Muammar Gheddafi. Ora è a capo di un cosiddetto "esercito nazionale" e afferma di agire di sua iniziativa, ma al suo fianco vi sono molti ufficiali e soldati dell'esercito regolare di Tripoli che gli permettono di avere a disposizione gli armamenti governativi.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]