Il ritorno dei Muse: presentato l'album anti-droni

19 maggio 2015, intelligo
Tre anni dopo "The 2nd Law" i Muse tornano con un album che farà molto parlare di sé. 

Il ritorno dei Muse: presentato l'album anti-droni
Esce il 9 giugno "Drones"
, un lavoro che pone l'accento su un conflitto, ancora latente e soprattutto nascosto, tra l'intelligenza umana e quella artificiale. Il tentativo della band di Matt Bellamy è di mettere al primo posto l'umanità, avvertendola attraverso la musica di un pericolo neanche troppo remoto di subalternità.

"I droni sono una metafora di dove l'evoluzione tecnologica ci sta portando - dice Bellamy a Tgcom24 -, dobbiamo difendere la nostra umanità".

“In Drones le istanze politiche si legano a quelle personali, così che la ‘cospirazione delle macchine’ diventa una metafora per parlare della mancanza di empatia nelle relazioni moderne: il drone, simbolo della perfezione e dell’infallibilità del robot, prende il sopravvento sull’imperfezione umana, sui sentimenti”, spiega ancora l'artista. 

Poco amore e tanta disperazione dunque in un album tutto da ascoltare. 


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]