Scabbia in un campo nomadi di "Mafia Capitale": azione tempestiva. Contagio e prevenzione

19 ottobre 2015, intelligo
Scabbia in un campo nomadi di 'Mafia Capitale': azione tempestiva. Contagio e prevenzione
La notizia allarmante l'ha diffusa il Messaggero online, ci sarebbe la scabbia al campo nomadi di Castel Romano. "L’ospedale San Gallicano ha diagnostico nel giro di pochissimi giorni la malattia infettiva a sette persone tutte residenti nel campo nomadi di Castel Romano, uno dei grandi business della cupola romana" riporta la testata. 

Storia: la denuncia è arrivata dal sindaco, al prefetto e alla Asl. E ora è corsa contro il tempo e si stanno delineando le modalità di intervento. Il giornale riporta anche una lettera firmata dal direttore generale della Asl Roma C, Carlo Saitto e datata 28 settembre: il caso non si ferma alla scabbia, il pericolo alle porte è la probabile trasmissione veloce di virus e batteri che potrebbero tornare da un lontano passato.E la Asl hanno ha avviato un’indagine epidemiologica per scongiurare i rischi di malattie infettive, oltre che di scabbia. 

Ma come avviene il contagio della scabbia? Attraverso il contatto prolungato tra la pelle oppure attraverso rapporti sessuali con una persona infetta. Il preservativo potrebbe non essere sufficiente ad evitare il contagio. Basta un luogo affollato perché l’infezione si diffonda, e gli acari sopravvivono anche lontani dalla pelle fino a 36 ore.
Anche il contatto con vestiti e biancheria può essere un veicolatore della malattia. 

La prevenzioneIl contatto fisico diretto è la modalità di trasmissione più comune. Vanno sottoposti alle cure per la scabbia i membri di tutta la famiglia, che dovrebbero lavare a temperature elevate a 60 °C. Mettere in un sacco impermeabile tutto ciò che è lavabile, come le coperte e i cuscini, e lasciarlo chiuso per almeno 48 ore. 
Poiché la scabbia può essere trasmessa attraverso il contatto sessuale,bisogna sottoporsi a esame anche per le altre malattie sessualmente trasmissibili. 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]