Batteri killer: dal maxi risarcimento del Cardarelli di Napoli agli altri casi in Italia

19 ottobre 2015, intelligo
Batteri killer: dal maxi risarcimento del Cardarelli di Napoli agli altri casi in Italia
Risarcimento record di un milione di euro. Dopo anni di battaglia giudiziaria, il Tribunale di Napoli ha condannato l'ospedale Cardarelli a risarcire la moglie e i due figli di un paziente deceduto (un vice comandante dei vigili urbani di Afragola 61enne), con circa 279 mila euro ciascuno. Lo riporta il Mattino.

L'uomo, operato nel luglio del 2008 al Cardarelli per la rimozione di calcoli alla colecisti, in seguito a complicazioni causate da una endocardite batterica contratta in ospedale, ha perso la vita dopo 3 mesi. Il giudice Francesco Graziano ha spiegato nella sentenza: "Questo danno è finalizzato al risarcimento per la paura di dover morire, provata da chi abbia patito lesioni personali e si renda conto che esse saranno causa della propria fine". Oltre alla consistente cifra per il risarcimento, l'ospedale Cardarelli dovrà accollarsi i 30 mila euro di spese processuali.

In questi giorni anche la Procura Brindisi sta indagando su 19 morti sospette, verificatisi in parte all'ospedale Perrino e in parte presso il centro di Ceglie Messapica. Le indagini dei carabinieri dei Nas, su delega del pm Milto Stefano De Nozza, si concentrano in particolare su aspetti che riguardano la gestione ospedaliera delle strutture sanitarie e le manutenzioni degli impianti, inclusi quelli di condizionamento. Per il momento non ci sono indagati né sono state formulate ipotesi di reato.  .

Il dramma delle infezioni contratte negli ospedali è sempre più frequente. Secondo l'Oms, il tasso di contagio batterico nosocomiale rappresenta un sensibile indicatore della qualità dell'assistenza prestata, in quanto ai tradizionali rischi legati a problemi di igiene ambientale si associano quelli derivanti da comportamenti, pratiche professionali e assetti organizzativi inadeguati.

Le epidemie costano al servizio sanitario 2 miliardi di euro all'anno. Da un sondaggio del Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie (ECDC), condotto in 30 Paesi europei si è scoperto che ogni giorno, su 18 pazienti 1 contrae un’infezione ospedaliera, per un totale di circa 3,2 milioni di pazienti all’anno.



autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]