Passione per fritti e cibi grassi, non è gola ma colpa del Dna

19 ottobre 2016 ore 10:39, intelligo

a cura di Stefano Ursi


La passione smodata di alcuni per cibi fritti e in genere grassi non sarebbe, secondo un ricerca dell'Università di Cambridge pubblicata su Nature Communications, colpa della gola ma del Dna. Insomma, amare un certo tipo di cibi che mettono a repentaglio, se mangiati in quantità eccessiva, la nostra linea e la nostra salute dipenderebbe secondo i ricercatori da una predisposizione genetica; ci sarebbe, alla base di questo amore per il fritto e il grasso, una sorta di sesto senso che indirizza alcune persone verso questa scelta. Tutto si annoda, spiega la ricerca, su un gene mutato chiamato MCR4 che induce con la sua accensione a scegliere il cibo maggiormente calorico e dotato di grassi.

Il gruppo di studiosi dell'ateneo, guidato dalla prof. ssa Sadaf Farooqi ha effettuato un test su 54 volontari (34 affetti da obesità, 14 in possesso del gene mutato) a cui è stato sottoposto un buffet a base di pollo Korma, piatto indiano, e su ogni porzione sono stati modulate le quantità di grasso in senso crescente ovviamente senza che visivamente i volontari se ne potessero rendere conto. L'esito del test, infatti, ha rilevato che a parità di

Passione per fritti e cibi grassi, non è gola ma colpa del Dna
quantità di cibo i soggetti con il gene mutato hanno scelto il piatto più grasso il 95% delle volte in più rispetto ai soggetti magri e il il 65% in più rispetto ai soggetti obesi che però non hanno il gene mutato. Sarebbe la genetica, secondo questa ricerca, a dominare alcuni processi secondo i quali scegliamo o meno determinati tipi di cibo, e questo gene sarebbe in grado di alterare il senso di sazietà e dunque interferire su come esso si rapporta con il nostro cervello. La ricerca, comunque, precisa che in futuro saranno necessari al fine di validare del tutto l'ipotesi, studi su campioni più ampi.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]