Wikileaks, così Hillary tentò di arruolare Cook (e non solo) vicepresidente

19 ottobre 2016 ore 17:17, Americo Mascarucci
Ci sarebbero stati anche l’amministratore delegato di Apple Tim Cook, il fondatore di Microsoft Bill Gates e l’ex sindaco di New York Michael Bloomberg fra i papabili vicepresidenti che lo staff di Hillary Clinton avrebbe preso in considerazione prima che la scelta ricadesse su Tim Kaine È quanto emerge da alcune delle email pubblicate da Wikileaks di John Podesta, il responsabile della campagna di Clinton. 
Nella email vengono indicati 39 nomi di possibili vicepresidenti, incluso quello di Bernie Sanders e di Elizabeth Warren. 
In corsa ci sarebbero stati anche Mary Barra, l’amministratore delegato di General Motors, e Melinda Gates, la moglie di Bill Gates.
Lo scorso agosto infatti Tim Cook ha contribuito alla raccolta fondi per il comitato nazionale Hillary Victory Fund. 
In quell’occasione, insieme a Lisa Jackson (Vice President Environmental Initiatives della Mela), Tim Cook avrebbe partecipato come privato cittadino, giacché Apple non ha un suo comitato di sostegno elettorale e l’azienda non devolve somme a nessuna delle due parti. In aggiunta a questo Cook è un democratico dichiarato, quindi dello stesso partito della Clinton. 

Wikileaks, così Hillary tentò di arruolare Cook (e non solo) vicepresidente
Infine la Clinton avrebbe beneficiato del fatto che Cook è il primo amministatore delegato di una azienda della portata di Apple ad essersi dichiarato apertamente gay.
In altre email scambiate tra Clinton e Podesta si sarebbe discusso dell’acume politico del CEO di Apple durante il caso di entità globale dell’attentatore di San Bernardino.
La lista in questione è stata comunque soltanto una bozza di proposte e ipotesi in campo visto che la Clinton ha scelto come vice presidente Tim Kaine, un vero politico. 
Non è dato sapere se a Cook siano giunte richieste dallo staff della Clinton o se sia stata sondata la sua disponibilità ad accettare. Nè se il Ceo di Apple abbia o meno rifiutato. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]