Contanti, Boccia e minoranza Dem anti-Padoan: "Segnale sbagliato"

19 ottobre 2016 ore 16:58, Americo Mascarucci
"Se la fanno così come annunciata inevitabilmente il Parlamento la cambia". 
Il presidente della commissione Bilancio alla Camera ed esponente del Pd Francesco Boccia critica il Governo per ciò che concerne la nuova norma sul rientro dei contanti sottratti al fisco contenuta nella Manovra.
Nel Documento programmatico di bilancio inviato a Bruxelles, il governo annuncia che "ulteriori misure saranno previste nel caso in cui la collaborazione volontaria abbia ad oggetto denaro in contanti, valori al portatore e altri valori"
Il Ministro Padoan rassicura: "Non vengono ridotte le tasse e si pagano gli interessi normali. Quello che non si paga più sono gli interessi di mora e le sanzioni. Al di là dei casi penali che vanno perseguiti - aggiunge - ci sono molti cittadini onesti che detengono i risparmi in questa forma e dobbiamo vedere tutti i casi".
Boccia sottolinea come "qualsiasi lavaggio di denaro nero sia un condono. Sul piano etico ci perdiamo di sicuro e ai giovani non trasmettiamo il segnale giusto. Nella mia visione - prosegue - non c'è un tetto accettabile ma certo altro sarebbe se ne venisse fissato uno e l'aliquota fosse alzata. Insomma - spiega Boccia - fissiamo un tetto: fino a 20-30 mila euro. Un tetto umano che tenga fuori evasori e riciclatori". 

Contanti, Boccia e minoranza Dem anti-Padoan: 'Segnale sbagliato'
Lo scontro dunque nel Pd è aperto.
"Non so - aggiunge ancora Boccia - se Padoan sia in grado di dire che questo non è un condono: i soldi nel materasso e nel controsoffitto normalmente sono soldi evasi al fisco. Io di persone oneste che fanno così non le conosco. E tu allora devi farli pagare con le sanzioni e semmai discuti del carcere sì o no". 
Ma è soprattutto la minoranza Dem a dare battaglia:
"La norma sui contanti è un’ingiustizia inaccettabile", attacca Roberto Speranza mentre Davide Zoggia va oltre e annuncia che se il governo andrà avanti, la Manovra non avrà il suo voto.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]