Democrazia a 5Stelle: bastano 8 voti on line per essere candidato…

19 settembre 2014 ore 16:56, intelligo
Democrazia a 5Stelle: bastano 8 voti on line per essere candidato…
Solo pochi voti. Tanto basta a ritrovarsi candidati alle “regionalie” del M5S in Calabria ed Emilia Romagna.
Scorrendo la lista pubblicata oggi sul blog di Beppe Grillo, si capisce che per qualcuno sono bastate appena otto preferenze espresse dalla Rete per essere ufficialmente candidato. Si tratta di Enrico Natale Barbuto, in lista nella circoscrizione Vibo Valentia con 8 voti incassati dalla consultazione on line. Segue chi vorrebbe varcare la soglia del Consiglio regionale e che di voti ne ha presi 13. In Emilia Romagna è diverso, ma poi non più di tanto.A Parma Patrizia Adorni è subentrata alla rinunciataria Raffaella Iacci, in lista con appena 15 voti. A Piacenza Leonardo Vecchi l'ha spuntata con 37 preferenze, a Ravenna Eugenio Baldi con 50 voti mentre a Forlì Davide Martini ce l'ha fatta con 48 'click'. Alle votazioni per le 'regionalie' in Calabria ed Emilia potevano accedere solo le persone iscritte al portale del MoVimento 5 Stelle prima del 1 gennaio 2014. Un pezzo del mondo pentastellato che a suo tempo suscitò l’ironia del premier Renzi che, nell’incontro con la delegazione M5S sulla legge elettorale, sottolineò come Luigi Di Maio fosse stato eletto con appena 182 voti alle primarie. “Noi con 182 preferenze - aveva rimarcato il presidente del Consiglio ricordando i 230mila voti messi a segno dalla dem Alessandra Moretti - non riusciamo a mettere un candidato neppure in consiglio comunale...”.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]