Casaleggio non sopportava Grillo: quell'ultimo litigio nel pamphlet a rischio querela

19 settembre 2016 ore 10:01, Americo Mascarucci
Cominciano a trapelare i primi retroscena del libro sul Movimento 5Stelle intitolato Supernova dove due ex collaboratori raccontano particolari inediti all’ombra dei 5S
Come ad esempio una telefonata di fuoco fra Gianroberto Casaleggio e Beppe Grillo pochi giorni prima che il guru pentastellato morisse: e che la direbbe lunga su quanto i rapporti fra i due si fossero terribilmente incrinati. 
Gli autori sono: Nicola Biondo che ha diretto la comunicazione dei deputati M5S fino alla sconfitta del giugno 2014 alle Europee, e Marco Canestrari stretto collaboratore di Gianroberto Casaleggio responsabile dei Meet up, incarico che ha poi abbandonato per divergenze di vedute con il figlio Davide. 
Supernova sembra mettere in luce soprattutto le conflittualità interne al Movimento per dimostrare come al di là delle apparenze di facciata i 5Stelle siano litigiosi come gli altri, anzi forse più degli altri. 
Ma è certamente la telefonata di rottura fra Grillo e Casaleggio padre il piatto forte del libro. 

Casaleggio non sopportava Grillo: quell'ultimo litigio nel pamphlet a rischio querela
Negli ultimi tempi infatti Casaleggio pare avesse compreso che fosse necessario andare oltre Grillo e avrebbe lavorato il più possibile per sganciare il Movimento dall’ex comico dando vita al Blog delle Stelle e alla piattaforma Rousseau, tutte iniziative nate senza il consenso di Grillo. E Beppe vedendosi di fatto estromesso soprattutto dal punto di vista della visibilità, in pratica con le ultime iniziative di Casaleggio il Movimento non avrebbe più rotato intorno a lui, si sarebbe più volte sfogato con i suoi fedelissimi fino all’ultima telefonata con Casaleggio nella quale il co-fondatore del Movimento pare gli abbia espresso il desiderio di non vederlo mai più. Con tanto di vaffa conclusivo
Ma sarebbero molte le liti furibonde fra 5Stelle riportate nel libro. 
Rivelazioni che hanno intimorito seriamente i pentastellati già pronti a minacciare querele contro gli autori del volume. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]