Chi è Luca Mazzà, nuovo direttore Tg3: quei contrasti con Giannini e Berlinguer

02 agosto 2016 ore 15:49, Andrea De Angelis
Al Tg1 resta Mario Orfeo. Al Tg2 viene promosso l’attuale vicedirettore Ida Colucci. Al Tg3, al posto di Bianca Berlinguer, arriva da Rai News Luca Mazzà, che l’anno scorso lasciò in polemica con Massimo Giannini Ballarò e che in Rai sarebbe conosciuto, dice Il Foglio, anche per i suoi contrasti con la direzione Berlinguer. 
Alla guida di Radio Rai arriva l’ex vicedirettore del Tg1 Andrea Montanari. Al Tgr viene confermato Vincenzo Morgante. Nicoletta Manzione, corrispondente da Berlino, diventa direttore del Tg Parlamento.
 
Le nomine sono tutte interne, questo è un primo, importantissimo dato. L'altro riguarda proprio il Tg3 dove arriva quello che da molti è definito come un renziano di ferro. Questi i nuovi direttori indicati, almeno secondo le ultimissime indiscrezioni. 
Sui social molti i commenti, in particolare per la sostituzione di Bianca Berlinguer. Chi è Luca Mazzà? Vicedirettore di Rai3, lo scorso autunno finì su tutti i giornali per l'addio a Ballarò, di cui era responsabile. 

Chi è Luca Mazzà, nuovo direttore Tg3: quei contrasti con Giannini e Berlinguer
L'addio allora fu letto in modo chiaro dagli addetti ai lavori: in contrasto con il conduttore, decise di lasciare. Un segnale chiarissimo, che porterà poi alla chiusura (non anticipata) del programma un mese fa, all'addio di Giannini e ora, a breve giro, alla nomina di Mazzà a nuovo direttore del Tg3. 
Mazzà è un ex giornalista del Tg3, poi inviato a Rai Parlamento. In passato è stato responsabile della redazione economica del Tg3, oltre ad averne condotto le edizioni del primo pomeriggio e quelle notturne.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]