Investitori? Il "caffè" Illy risponde a Saccomanni: non ci faccia lezioni, ecco la verità

02 dicembre 2013 ore 14:49, intelligo
Investitori? Il 'caffè' Illy risponde a Saccomanni: non ci faccia lezioni, ecco la verità
Riccardo Illy
non si trattiene. Dopo l'ultima intervista del Ministro Saccomanni alla Stampa, dove sosteneva di avere "elementi per affermare che dall'estero si torna a investire in Italia", il presidente dell'omonimo gruppo gli risponde a tono proprio dalle colonne del quotidiano di Torino. E dice la sua: "A me risulta che gli investimenti esteri siano dimezzati. E siamo pure ultimi in Europa. Mi sembra che in Italia siano tutti bravi a dire agli altri cosa fare. Noi imprenditori la nostra parte la facciamo, e si fa fatica ad accettare lezioni''. Ragion per cui, secondo Illy, se il ministro ha ''elementi che noi non abbiamo, sono pronto a ricredermi di fronte a dati concreti, ma per il momento", sottolinea, "mi sembra una beffa. E il Paese non ne ha bisogno''. E in ogni caso, secondo il signor Illy, per investire in Italia ''servono soldi e permessi. I primi non ci sono e i secondi sono impossibili: un calvario''. A buon intenditor...
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]