Panico a Roma. Fiamme all'ambasciata, gravissimo uomo giù dal 2°piano

02 dicembre 2015 ore 12:03, intelligo
Panico a Roma. Fiamme all'ambasciata, gravissimo uomo giù dal 2°piano
L'allarme è scattato poco prima delle 9:00 questa mattina quando una grossa colonna di fumo, visibile da chilometri di distanza, si è alzata da via Campania, zona piazza Fiume, a Roma. Il fumo, che ha invaso la zona rendendo difficile anche lo scorrimento del traffico su via del Muro Torto, una delle principali arterie della capitale, proviene dall'ambasciata dell'Indonesia che ha sede al civico 55 della strada. 
Ancora da accertare le cause del rogo. Sul posto sono giunte, come riporta Fanpage, otto squadre dei vigili del fuoco, in questo momento ancora impegnate a spegnere l'incendio, assieme ai vigili urbani e alle forze dell'ordine che hanno provveduto a deviare il traffico e a far evacuare il palazzo dove si sono sviluppate le fiamme.

Secondo le prime ipotesi il rogo dovrebbe essere partito da un ufficio al primo piano che ospitava vari armadi che contenevano l’archivio cartaceo e 4 fotocopiatrici. Su tutto il piano c’erano in corso dei lavori di ristrutturazione: Corriere.it ipotizza che le fiamme possano essere state causate da un corto circuito. La residenza dell’ambasciatore, che fa parte del complesso, non è stata toccata dalle fiamme.
Delle quattro persone che sono rimaste intrappolate all’interno dell’ambasciata a causa delle fiamme, due sarebbero ferite gravemente. In particolare un diplomatico, che nel momento in cui è scoppiato l’incendio si trovava all’interno del suo studio al secondo piano dell’immobile, si sarebbe sporto dalla finestra aggrappandosi alle tende. Un tentativo terminato con la caduta nel vuoto ed ora si trova in codice rosso al Policlico Umberto I. 
Numerosi dipendenti non erano ancora arrivati presso la sede di lavoro o stavano per entrare proprio nel momento in cui è scoppiato l'incendio. Un elemento questo che potrebbe aver contribuito ad evitare un bilancio decisamente più grave. 
Clicca qui per vedere i video di Corriere.it
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]