Colazione col gelato, campione del risveglio per il cervello: dà anche il piacere

02 dicembre 2016 ore 10:12, intelligo
Il gelato fa bene alla salute. Altro che la brioche la mattina, a riattivare il cervello basta un po' di sano freddo secondo uno studio giapponese: il gelato al risveglio è un toccasana meglio della caffeina. Si sa il gelato è ottimo per la salute, apporta nutrienti e vitamine, fornisce energia, reintegra i liquidi, e udite udite aiuta anche il piacere, capace come pochi altri di mettere il buon umore. 
A parte lo studio di Yoshihiko Koga, docente alla Kyorin University Hospital di Tokyo, che ha dimostrato come i tempi di reazione siano più rapidi nell’elaborazione delle informazioni quando si mangia gelato al mattino (non solo tre cucchiai di gelato aiutano le funzioni mentali, sono più veloci, ma anche le onde cerebrali dei volontari aumentano nella qualità alfa) il gelato è un campione del benessere. 
Oltre a concentrazione, rilassamento mentale e coordinazione mattutino, fornisce calcio e vitamina B, fa bene nell'ambito di una
Colazione col gelato, campione del risveglio per il cervello: dà anche il piacere
dieta ipocalorica, appaga gusto e ha notevoli virtù. Consente di evitare i picchi dell’insulina. Quello alla frutta mette a disposizione antiossidanti, la crema proteine del latte o delle uova; non mancano sali minerali, grassi facilmente digeribili e fosforo come è bene spiegato su TantaSalute.
Il gelato è ottimo anche per chi fa sport. Contiene acqua in abbondanza, lattosio e saccarosio con un effetto ottimo sul metabolismo dei globuli rossi e per il tessuto nervoso.
Se poi prendete nocciola e pistacchio acquisite nel vostro corpo omega 3 e omega 6 contro effetti dell’invecchiamento cellulare.
Lo studio degli esperti dell’Institute of Psychiatry di Londra ha invece valorizzato l'aspetto buon umore. Nel cervello c'è il meccanismo di ricompensa e si sa che con un gelato si è molto appagati.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]