Ucraina, test missilistici in Crimea. Mosca esplode: "Pericolo per i nostri voli"

02 dicembre 2016 ore 11:06, Andrea De Angelis
L'Ucraina ha dato il via a test missilistici in Crimea, nonostante la Russia avesse chiaramente minacciato rappresaglie. Le esercitazioni rischiano di minare ulteriormente un equilibrio a dir poco sottile e c'è il timore 
Le manovre militari preoccupano non poco Putin, la cui credibilità internazionale è stata messa a dura prova soprattutto per quanto riguarda l'Ucraina. Di fare un passo indietro non se ne parla proprio, almeno in questo momento. Immediata la reazione di Mosca. "Al Cremlino non vorremmo permettere delle azioni dell'Ucraina che violerebbero il diritto internazionale che potrebbero sfociare nella creazione di condizioni pericolose per i voli internazionali sopra il territorio russo o nelle regioni vicine", ha dichiarato alla stampa Dmitri Peskov, portavoce del Cremlino.

Ucraina, test missilistici in Crimea. Mosca esplode: 'Pericolo per i nostri voli'
Kiev ha dunque dato inizio a esercitazioni missilistiche vicino al confine con la Crimea. "I lanci sono già iniziati, tutto sta andando secondo i piani", ha detto alla Tass Vladimir Kryzhanovsky, capo del ramo meridionale del servizio stampa delle forze armate ucraine. Secondo Kryzhanovsky, le esercitazioni testeranno i sistemi missilistici terra-aria a medio raggio S-300. "Lo scopo dell'esercizio è quello di acquisire esperienza nell'utilizzo di questi sistemi missilistici anti-aerei e per controllare la qualità dei razzi, che sono stati riparati, nonché a migliorare le competenze delle unità missilistiche", ha precisato aggiungendo che non vi è stata alcuna risposta da parte russa - i missili voleranno a 30 chilometri dallo spazio aereo della Crimea. Nel frattempo, come riporta puntualmente l'Ansa, navi russe della flotta del Mar Nero hanno preso posizione a ovest della penisola di Crimea per fornire difesa aerea al territorio russo. Lo riporta RIA Novosti che cita fonti militari.
"Sono stati compiuti 16 lanci di missili e sono stati colpiti tutti gli obiettivi", - ha scritto Tsegolko sulla sua pagina Facebook. Nelle prossime ore ne sapremo di più.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]