Tra Sassuolo e Roma vince la nebbia: quasi certo il rinvio

02 febbraio 2016 ore 16:45, Andrea De Angelis
Nebbia, nebbia e ancora nebbia. Le previsioni, su qualsiasi sito si vada, non dicono altro. A Reggio Emilia oggi la nebbia regna sovrana. Lei regina indiscussa anche del campo, visto che il Mapei Stadium è avvolto interamente da essa. Insomma, senza lasciarsi troppo andare alle parole, la sostanza è che la gara di questa sera tra Sassuolo e Roma è a rischio rinvio. Una possibilità elevata, tanto per intenderci. Del resto non è la prima volta quest'anno che il Sassuolo si troverebbe impossibilitato a scendere in campo visto che è già accaduto lo scorso 12 dicembre, nella gara contro il Torino (poi recuperata e finita 1-1).

Tra Sassuolo e Roma vince la nebbia: quasi certo il rinvio
La situazione rispetto a ieri sera è notevolmente peggiorata. Bisognerà dunque attendere le prossime ore e verificare le condizioni per capire se la partita potrà essere giocata o se invece arriverà il rinvio. Una cosa è certa: le previsioni non lasciano intendere nulla di buono, mentre domani il problema potrebbe essere superato. Dunque logica vorrebbe che la gara venisse semplicemente rinviata di ventiquattro ore, o magari ventuno, così da avere comunque l'anticipo (ma alle 19:00 anziché alle 20:45). 
Un particolare questo che interessa anche gli appassionati di fantacalcio: nel caso in cui il rinvio fosse a data da destinarsi (ma probabilmente sempre a febbraio, vista poi la ripresa delle coppe internazionali che vedono la Roma impegnata in Champions League) scatterebbe per tutti i giocatori, salvo quelli squalificati, il famoso 6 politico. Dunque anche per chi, come Digne e Dzeko, è indisponibile, ma non per lo squalificato Manolas. 






caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]