Forza Italia, sigilli alla sede di San Lorenzo in Lucina?

02 febbraio 2016 ore 19:05, Adriano Scianca
Forza Italia, sigilli alla sede di San Lorenzo in Lucina?
La storica sede di Forza Italia di piazza San Lorenzo in Lucina, a Roma, sarebbe stata messa sotto sequestro. Già a ottobre il partito di Silvio Berlusconi aveva chiuso bottega a causa della spending review interna, privandosi della sede inaugurata nel maggio 2013: oltre 3 mila metri quadrati per 960 mila euro di affitto, meno della metà dei 2,8 milioni annui per i 5 mila metri quadrati della storica sede di via dell’Umiltà. I battenti avrebbero dovuto chiudere definitivamente il 31 gennaio.

Ora ha invece iniziato a circolare la notizia che allo stabile siano stati messi i sigilli dall'ufficiale giudiziario. Evidentemente la vicenda non si è chiusa in modo indolore. Da tempo Berlusconi, che ha chiuso i rubinetti delle sue finanze nei confronti del partito, ha incaricato il tesoriere unico Mariarosaria Rossi di trovare un'altra sede, magari meno costosa e di dimensioni ridotte. L’ex premier starebbe valutando tre opzioni. E c'è chi scommette che, alla fine, la location potrebbe trasferirsi dorettamente a palazzo Grazioli. Qualche settimana fa i proprietari della sede di piazza San Lorenzo in Lucina avevano pubblicato un annuncio on line su un'agenzia immobiliare romana, specializzata in case e ville di lusso, per affittare nuovamente gli uffici. Oggi, invece, è avvenuto il colpo di scena. Cosa ci sarà sotto?
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]