Israele libera 26 prigionieri palestinesi degli anni '90. C'è la mano di Obama

02 gennaio 2014 ore 10:22, Andrea De Angelis
Israele libera 26 prigionieri palestinesi degli anni '90. C'è la mano di Obama
Israele ha rilasciato 26 prigionieri, uomini che hanno passato circa vent'anni in carcere. Tra loro ci sono 18 abitanti della Cisgiordania, tre residenti della Striscia di Gaza e cinque uomini originari di Gerusalemme Est. Il rilascio fa parte di un accordo mediato dagli Stati Uniti per riavviare i colloqui di pace, che prevede, come delineato la scorsa estate dal segretario di Stato John Kerry, il rilascio complessivo di 104 prigionieri. In Israele la notizia ha suscitato vivaci proteste da parte di familiari delle vittime degli attacchi condotti dai prigionieri palestinesi. Gli uomini sono stati accolti come eroi a Gaza e in Cisgiordania.
Israele libera 26 prigionieri palestinesi degli anni '90. C'è la mano di Obama
A Ramallah il presidente dell'Anp Mahmoud Abbas li ha accolti a tarda notte pronunciando queste parole:
"Lo dico a voi e al mondo! Non firmeremo nessun accordo di pace con Israele finché non saranno liberati tutti i prigionieri"
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]