Zuckerberg sogna per Facebook il potere telepatico di condividere

02 luglio 2015, Micaela Del Monte
Zuckerberg sogna per Facebook il potere telepatico di condividere
Dopo foto e video anche i sentimenti e le emozioni.

È questo il sogno di Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, che spera un giorno verranno condivise anche le nostre sensazioni, e non attraverso click, ma attraverso la telepatia.  Per Zuckerberg, in futuro, tutto quello che gli utenti penseranno e proveranno potrà essere condiviso con gli amici e basterà semplicemente pensarlo e provarlo.

Così Facebook, e i social in generale, dovranno dunque essere incentrati sulla condivisione degli stati d’animo e sui sentimenti.

L’idea di un social network empatico e telepatico come forma di comunicazione finale è emersa durante una sessione di domande e risposte ospitata all’interno del profilo Facebook di Mark Zuckerberg. Oltre all’idea di come dovrebbe essere realizzato il social network del futuro, il CEO di Facebook si è anche soffermato su altri e più concreti argomenti come le ricerche scientifiche portate avanti dal social network, la realtà virtuale, la politica e tanto altro ancora. La sessione di domande e di risposte ha visto partecipare anche personalità del calibro di Stephen Hawking e Arnold Schwarzenegger.

“Finora eravamo abituati a condividere solo testo e adesso postiamo principalmente foto. In futuro i video saranno più importanti delle foto. Dopo di che esperienze immersive come il VR diventeranno la regola. Dopo avremo il potere di condividere pienamente tutta la nostra esperienza sensoriale ed emotiva con le persone tutte le volte che lo vorremo” ha detto Zuckerberg
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]