Polemiche twitter su 'colpe dei padri'. '"Partigiani parassiti"? Emanuele Filiberto hackerato

02 maggio 2016 ore 10:55, Americo Mascarucci
"I parassiti partigiani con le loro 179 associazioni costano al contribuente 3 milioni di euro". 
Un tweet di Emanuele Filiberto scatena l'ira via web a pochi giorni dalla Festa della Liberazione. 
Tweet poi rimosso ma che non è stato sufficiente a placare l'indignazione dell'Anpi e di tantissimi utenti che inevitabilmente si sono scatenati contro il principe rinfacciandogli le responsabilità di Casa Savoia nell'ascesa del Fascismo.
Il principe si è difeso sostenendo che il suo account era stato hackerato per la pubblicazione del "cinguettio" incriminato ma a quanto pare la giustificazione non ha convinto più di tanto.
Polemiche twitter su 'colpe dei padri'. ''Partigiani parassiti'? Emanuele Filiberto hackerato
Ecco quindi che qualcuno ha subito contro cinguettato "Noi invece vorremmo ricordarti il ruolo del tuo bisnonno e come se la diede a gambe quando fu firmato l'armistizio! VERGOGNA".
Emanuele Filiberto si è difeso: "Leggo i vostri tweet... vorrei ricordarvi il ruolo di mia nonna durante la guerra accanto ai partigiani... Studiare non fa male!".
E tutto per un twett probabilmente pure hackerato
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]