La fuitina finisce Firenze. Ritrovati i due fidanzatini scomparsi

02 novembre 2015, intelligo
La fuitina finisce Firenze. Ritrovati i due fidanzatini scomparsi
Si è conclusa a Firenze la fuga dei due fidanzatini, scomparsi ieri sera. A porre fine alla "fuitina", è stato il personale della Polfer che li ha trovati presso la stazione ferroviaria di Santa Maria Novella. I carabinieri li hanno individuati  grazie alle indicazioni fornite dal fratello del ragazzo e i genitori si sono messi subito in viaggio per andare a riprenderli.

Il ragazzo (18 anni), disabile e costretto su una sedia a rotelle, è di San Cipriano d'Aversa, in provincia di Caserta, mentre la giovane (17 anni), figlia di un albanese, vive in provincia di Roma. Le ricerche erano partite dopo un esposto alle Forze dell'Ordine dei genitori e sui social si era rapidamente scattato l'allarme con le foto pubblicate sul profilo facebook del ragazzo.

I due adolescenti si erano conosciuti qualche mese fa proprio su facebook ma la loro storia non era ben vista dai genitori. Per questo l'improvvisa fuga d'amore. «Sono preoccupato - aveva detto all'Ansa il papà del giovane, impegnato nelle ricerche - anche se non credo sia difficile notare la carrozzina di Costantino». Il ragazzo era stato accompagnato a Roma ieri mattina dal padre. Poi si era allontanato con la fidanzatina per andare a mangiare una pizza, dando appuntamento al papà in piazza del Popolo. In realtà invece era partito per Firenze.

Qualche mese fa c'era stato un episodio simile, a Civitanova, tra un ragazzo di origine campana di 19 anni e una ragazza di 17, che si erano allontanati senza dire nulla ai genitori. Una fuga d'amore terminata diversamente, con il rientro spontaneo a casa, dopo che le Forze dell'Ordine erano state mobilitate e le ricerche partite in tutta Italia.

red

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]