Vilipendio fatto ad arte. La mostra Lgbt col patrocinio di Torino. L'immagine dello scandalo

02 settembre 2014 ore 14:27, intelligo
Vilipendio fatto ad arte. La mostra Lgbt col patrocinio di Torino. L'immagine dello scandalo
Indigna il manifesto che pubblicizza la mostra di arte Lgbte all’ex Manifattura Tabacchi (dall’8 settembre al 17 ottobre) e forse voleva fare proprio questo: pubblicizzarsi un po'. Una provocazione con il patrocinio del Comune che, però, a nome del capogruppo Pd Michele Paolino fa sapere che "non sapeva del manifesto". Una foto che a definire offensiva, questa volta, potrebbero essere in tanti. Non solo quelli di Fratelli d'Italia (rei secondo alcuni di aver utilizzato un'altra immagine pubblicitaria offensiva del mondo omosessuale e per di più di proprietà di Olivero Toscani) che con Maurizio Marrone attaccano chi "calpesta le immagini di Gesù Cristo e della Vergine Maria: ecco la nuova frontiera dell’arte omosessuale che il Comune di Torino ha ritenuto di voler promuovere con il patrocinio della Città e, chissà, magari anche con finanziamenti". L'oltraggio è servito per molti tranne che per Viale, collega dem di Paolino, che parla di arte. Sì, vilipendio fatto ad arte!
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]