Erezione, l'unico frutto dell'amor è il ragno delle banane

02 settembre 2015, Andrea De Angelis
La banana, il ragno, il sesso. Sembra una barzelletta, ma è la verità e se la banana non allude al membro maschile e il ragno ad una posizione del kamasutra, c'è da capire di cosa si tratta. 

Erezione, l'unico frutto dell'amor è il ragno delle banane
Al centro un vasodilatatore, l'ossido nitrico. Si parla dunque di erezione e la possibilità è quella di ottenere un viagra naturale proprio da un animaletto a quattro zampe. 

Attenzione però: il suo morso è mortale. Il ragno delle banane infatti è in grado di iniettare un veleno fatale per l'uomo, il quale però è un perfetto rimedio ai problemi di erezione. In grado di provocarne una di quattro ore circa. 

Per evitare però l’esito fatale e al contempo curare i problemi di impotenza, i ricercatori dell’università di Madras, in Brasile, hanno sintetizzato 2 sostanze simili al momento sperimentate sulle cavie da laboratorio. E i risultati hanno raggiunto obiettivi soddisfacenti: erezioni perfette senza alcuna conseguenza negativa.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Journal of Urology e il nodo della scoperta ruota intorno all’ossido nitrico che si trova nel veleno dei ragni delle banane, chiamato anche phoneutria nigriventer. I ritrovati sintetici sono dunque partiti da qui eliminando, fino ad azzerarle, le sostanze che agivano intossicando il cuore. 

I ricercatori hanno quindi osservato che la prima delle due tossine sintetiche aveva effetti negativi sul cuore, mentre l'altra stimolava l'erezione senza produrre effetti collaterali. 

Si tratta di una scoperta che potrebbe portare alla realizzazione di un farmaco di origine naturale capace di sconfiggere la disfunzione erettile. Il passaggio successivo, ora, è la sperimentazione sull’uomo.

Seguici su Facebook e Twitter
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]