Hernanes ai tifosi della Juve: "Guardate cosa c'è dietro la mia maglia"

02 settembre 2015, Andrea De Angelis
Hernanes lo sa. Non era la prima scelta di Allegri e Marotta, che prima di lui hanno cercato Draxler, Götze e, proprio in chiusura, addirittura Hamsik, uno dei simboli del Napoli e sicuramente tra i migliori trequartisti d'Italia. 

Hernanes ai tifosi della Juve: 'Guardate cosa c'è dietro la mia maglia'
Arrivato a Torino per la cifra di 11 milioni (più bonus) con contratto triennale a 2,7 milioni annui, il brasiliano sa di non essere il punto di riferimento del nuovo comparto offensivo della squadra, ma di rappresentare un’alternativa valida nel gioco di Allegri.
Lui, cuore biancazzurro per tanti anni, ha però mostrato da subito un grande entusiasmo, decidendo di bruciare i tempi autopresentandosi ai tifosi prima della presentazione ufficiale.

Dapprima, sul suo profilo Instagram ha salutato e ringraziato doverosamente la sua ex squadra, l’Inter: "Prima di tutto volevo porgere il mio saluto alla famiglia Interista e dire grazie a questa grande società che mi ha dato l’opportunità di vivere un’esperienza di un anno e mezzo molto ricca e affascinante con la maglia nerazzurra! Volevo dire grazie a tutto lo staff tecnico, e al personale in Pinetina! Cucina, Interchannel, uffici (grande Fausto), magazzino, e altri settori che mi hanno sempre servito con il cuore! E ai tifosi nerazzurri per tutti l’affetto ricevuto allo stadio e al cancello in uscita della Pinetina! Grazie mille di cuore a tutti voi!".

Poi, sempre su Instagram, ha lanciato un messaggio ai tifosi bianconeri: "È con orgoglio ed onore che vi presento la mia nuova maglia! Le mie motivazioni sono al massimo per vivere al meglio questa nuova esperienza! E contento di conoscere un’altra grande, bella ed importante città d’Italia, Torino, di vivere con altre grandi persone e professionisti e rappresentare una delle società più importante d’Italia e del mondo! E domani vi faccio vedere cosa c’è dietro la maglia! #forzajuve".

Un comportamento da manuale, dunque. Ma c'è chi sottolinea come Hernanes debba farsi perdonare dalla tifoseria una dichiarazione al vetriolo rilasciata quando passò dalla Lazio all'Inter. 

Proprio nel giorno della presentazione alla Pinetina, il brasiliano dichiarò di "aver scelto l'Inter perché non è mai stata in B". Piccola frecciatina ai suoi (futuri) tifosi che ora, sul campo, dovrà e potrà farsi perdonare. 


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]