Baby scienziato indiano scopre (a scuola) cura per tumore al seno

02 settembre 2016 ore 9:20, intelligo
di Luciana Palmacci

Krtin Nithiyanandam di Epson (nel Surrey) ha vinto un anno fa il Google Science Fair con il suo test svela-Alzheimer, ora torna a far parlare di sé: avrebbe scoperto la cura per una delle forme più aggressive di tumore al seno. Il piccolo genio, sedicenne, avrebbe individuato il modo per trasformare il cancro al seno triplo negativo in una forma che risponde ai trattamenti. Il triplo negativo rappresenta il 15% circa di tutti i tumori della mammella e la sua insorgenza può essere legata ad un’alterazione a carico del gene Brca 1 o 2. "Sono riuscito a trovare un modo per silenziare i geni che producono ID4, cosa che trasforma il cancro portandolo a uno stadio meno insidioso" ha spiegato il ragazzo al Telegraph, sperando di riuscire ad attirare l’attenzione della comunità scientifica per poter sviluppare il suo lavoro in futuro. Per ora la sua teoria scientifica per l’approccio terapeutico ai tumori triplo negativo gli ha consentito di arrivare tra i finalisti del programma per giovani scienziati dal titolo The Bang Fiera Big che si svolge nel Regno Unito. 

Baby scienziato indiano scopre (a scuola) cura per tumore al seno

Il teenager, che ha condotto lo studio nel laboratorio della sua scuola, ritiene che l'inibizione di una certa proteina, chiamata ID4 possa portare a trattamenti di maggior successo rispetto all’approccio tradizionale che prevede una combinazione estenuante di chirurgia, radioterapia e chemioterapia. Inoltre, Nithiyanandam ha scoperto che aumentando l'attività dell’omologo della fosfatasi e della tensina (PTEN), un soppressore del tumore, la chemioterapia potrà lavorare in modo più efficace. 
Ma chi è il piccolo genio? Krtin è nato in India, ma vive in Gran Bretagna con i suoi genitori. Ha sedici anni e aveva già fatto parlare di sé l’anno scorso quando mentre stava studiando per gli esami scolastici, ha iniziato una ricerca che lo ha portato poi a mettere a punto un test in grado di rilevare i sintomi del morbo di Alzheimer, concentrandosi su alterazioni fisiopatologiche che possono verificarsi decenni prima che la malattia venga diagnosticata o che i sintomi diventino prevalenti. Carico di entusiasmo il ragazzo è convinto che tutti coloro che hanno una mente curiosa possono diventare scienziati.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]