Schulz vuole Monti super-ministro in Europa: ecco a cosa…

20 dicembre 2013 ore 12:52, Lucia Bigozzi
Schulz vuole Monti super-ministro in Europa: ecco a cosa…
Da Roma a Bruxelles. Lo spiffero di Intelligonews “pesca” in casa di Scelta Civica. E punta dritto al leader del movimento: Mario Monti. Per lui, proprio a Bruxelles, si starebbe pensando a un incarico di rilievo: si mormora la guida di una Commissione che farebbe da raccordo tra Parlamento e Commissione europea. A volere Monti nel massimo consesso europeo è Martin Schulz, presidente del Parlamento di Strasburgo.
Un organismo quanto mai necessario visto che, da tempo si discute dello sbilanciamento tra i ruoli (e i poteri) delle due istituzioni. Una sorta di “super-Ministro dei rapporti col parlamento” se la si volesse tradurre nello scenario made in Italy. Mandato tecnico-politico con l’obiettivo di mettere in relazione o in rete tanto per dirla col linguaggio internettiano, gli atti del Parlamento e le decisioni della Commissione. E chissà che magari proprio Monti sia l'uomo giusto per ridurre il gap – di relazioni e funzioni – tra i due organismi europei. Del resto, un incarico del genere deriva dallo standing internazionale del Professore, già Commissario europeo. E il fatto che da Palazzo Chigi in poco più di un anno sia riuscito a restituire all’Italia credibilità e voce nel panorama non solo dell’Eurozona, è la fiches che a Bruxelles non vogliono lasciarsi sfuggire.
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]