Sulmona "in rosa" va a una lista civica: Anna Maria Casini batte tutti

20 giugno 2016 ore 16:38, Americo Mascarucci
Lanciano e Roseto al centrosinistra. Sulmona va a una lista civica.  A Vasto vince il centrosinistra ma all'ultimo voto.
Questi i dati dei ballottaggi in Abruzzo. 
A Sulmona vince il candidato civico Anna Maria Casini prima donna sindaco nella storia della città che ha sconfitto il candidato del centrosinistra.
A Roseto la vittoria è di Sabatino Di Girolamo del centrosinistra che ha sconfitto l'uscente Enio Pavone (60,32% a 39,68%). Non ci sono stati apparentamenti ufficiali, ma è evidente che i consensi di Rosaria Ciancaione (29,13 per cento al primo turno), sostenuta da Abruzzo civico e dal presidente della Regione Luciano D’Alfonso, siano andati a Di Girolamo.
Tuttavia la sfida che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino all'ultima sezione è quella di Vasto dove Francesco Menia del centrosinistra ha vinto su Massimo Desiati, candidato del centrodestra per una risicatissima manciata di voti. 
Alle 2.07 l'ufficio elettorale ha comunicato i dati definitivi: Francesco Menna ha vinto il ballottaggio con 9.978 preferenze pari al 50,31 per cento, Massimo Desiati ne ha raccolte 9.857 pari al 49,69 per cento.
L'ultima sezione che mancava all'appello, la n. 34, in via De Gasperi, ha assegnato 248 voti di preferenza a testa, sancendo però la vittoria del centrosinistra. 

Sulmona 'in rosa' va a una lista civica: Anna Maria Casini batte tutti
Le alleanze avrebbero penalizzato il centrodestra a Lanciano dove con il 54,75% l’uscente Mario Pupillo, del centrosinistra, è stato riconfermato sindaco ottenendo 10.089 voti
Sconfitto lo sfidante Errico D’Amico, centrodestra, che ha ottenuto il 45% dei consensi nonostante gli apparentamenti siglati al secondo turno. Con lui si era infatti schierata Tonia Paolucci che al primo turno, con tre liste civiche, aveva ottenuto il 22,67% dei consensi (4.808 voti) e aveva ottenuto anche l'appoggio di Casapound. Una prevalenza numerica che non è servita a raggiungere lo scopo e pare che, proprio l'appoggio di Casapound possa aver penalizzato il centrodestra. 


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]