Che fine ha fatto Alessia Merz?

20 giugno 2016 ore 12:16, intelligo
di Anna Paratore

Non è la RAI ha compiuto 25 anni e, all’improvviso, quasi non fosse trascorso tanto tempo, il fortunato programma di Irene Ghergo e Gianni Boncompagni è riemerso dalle nebbie del passato tornando d’attualità, e riprendendo a suscitare l’attenzione dei telespettatori che tanto lo seguirono. Il tutto probabilmente grazie all’azzeccata operazione  della Mediaset che ha organizzato una maratona sullo show il 12 giugno scorso e che ora trasmette “Non è la Rai estate”, cioè il meglio della prima edizione andato in onda nell’estate del 1992, una novità assoluta visto che prima di ora mai queste puntate sono state replicate.  L’operazione, come c’era da aspettarsi, ha di nuovo destato grande curiosità su Non è la Rai, e soprattutto intorno alle tante nienfette che per 4 anni di programmazione giornaliera l’animarono, rendendolo lo show più amato dai giovani e anche uno dei più discussi che sia mai comparso sul piccolo schermo.  Alcune di queste ragazze sono poi diventate molto famose, come ad esempio Ambra Angiolini, ormai attrice molto quotata di cui il prossimo 24 aprile uscirà per la prima volta su vinile l’album del suo esordio, frutto proprio della trasmissione, quel T’appartengo che fu un vero tormentone per le ragazzine di allora. 
Ma non c’è stata solo Ambra ad avere successo. Molte delle ninfette di Non è la Rai si sono create una strada nel mondo dello spettacolo e alcune sono davvero molto note. Altre, sono invece sparite nel nulla mentre altre ancora, dopo un periodo di grande notorietà non solo sul piccolo schermo, oggi sembra si siano allontanate dal mondo dello show business. A questa categoria appartiene Alessia Mertz.
Alessia Mertz, trentina, classe 1974, è forse una delle più belle ragazze che abbia mai calcato il palcoscenico di Non è la Rai, e questo non è poco, visto che il programma di belle e giovanissime donne non ne ha ospitate poco.  A distinguerla dalla maggior parte, Alessia, mora, magra, fisico perfetto, ha due spettacolari oggi grigio-blu che sembrano brillare e un sorriso radioso che la rendono perfetta per le foto pubblicitarie. Esordisce a Non è la Rai nel 1992, nella seconda stagione, e vi resta fino alla fine del programma. Colpisce la sua avvenenza, e grazie a quella subito dopo la trasmissione di Boncompagni viene chiamata da Antonio Ricci ad interpretare il ruolo di velina mora sul bancone di Striscia la Notizia, in coppia con Cristina Quaranta.

Che fine ha fatto Alessia Merz?
Nella stagione 1996-1997 diventa presenza fissa nella trasmissione sportiva Quelli che il Calcio, condotta all’epoca da Fabio Fazio. In quel periodo, Alessia ha una storia d’amore col calciare del Vicenza  Giampiero Maini, ed è una delle prime a far nascere il mito de “la velina e il calciatore”. La relazione non dura molto, e quando i due si lasciano lei può comunicare ufficialmente in trasmissione di essere un’agguerrita tifosa della Juve.  In seguito all’esperienza di Quelli che il calcio, Alessia viene chiamata da altre trasmissioni televisive come Meteore, dove conduce con Amadeus e Gene Gnocchi,  e Saremo famosi, su Rai 1, con Max Pezzali.
Intanto posa per fotografi famosi, fa pubblicità e fotoromanzi e non si fa mancare gli inevitabili calendari sexy, uno realizzato utilizzando le foto di un servizio per Martin Coveri nipote di Enrico, dove imitava Poppea mentre fa il bagno nel latte d’asina, e uno per la rivista Maxim che le vale il Philip Wach Greamy World.  
Nel 2000 torna a Mediaset presentando insieme a Gene Gnocchi e Giorgio Mastrota la seconda edizione di Meteore. Nello stesso anno, insieme a Samantha De Grenet, Filippa Lagerbäck e Marco Balestri, sempre per le reti Mediaset, conduce Candid Angels una sorta di antesignana di Paperissima. Nel 2004 partecipa invece alla seconda edizione de L’Isola dei famosi. Esce alla quarta settimana. E’ in quell’anno che conosce il calciatore  Fabio Bazzani, ex bomber di Perugia e Samp nonché ex giocatore della Lazio. Il loro è un vero e proprio colpo di fulmine, e nel 2005 i due si sposano. Lei lascia definitivamente le scene per dedicarsi ai figli poi sopraggiunti.
Interpellata dai giornalista di Oggi, Alessia ha detto: “Dieci anni fa, io e Fabio (Bazzani, suo marito, ndr) ci siamo fatti una promessa di felicità che è stata mantenuta: abbiamo festeggiato il decimo anniversario di nozze e il bilancio è più che positivo! Abbiamo due figli stupendi, Niccolò e Martina, e tra noi regna ancora una forte passione”. Tutto sommato, quello di Alessia è stato un bel motivo per sparire dagli schermi televisivi.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]