Politica lavagnese e 'ndrangheta: sindaco in manette e intercettazione choc

20 giugno 2016 ore 23:59, Orietta Giorgio
Politica lavagnese e 'ndrangheta: sindaco in manette e intercettazione choc
Scattano le manette con l’accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso
: l’operazione antimafia, condotta dalla Polizia di Stato di Genova, denominata “I Conti di Lavagna”, porta alla luce una serie di attività illecite, l’inchiesta ha portato all’arresto dei fratelli Nucera e dei fratelli Rodà e di tre politici, ora ai domiciliari: Pino Sanguineti, sindaco di Lavagna, l’ex sindaco e parlamentare Gabriella Mondello ed il consigliere comunale Massimo Talerico

Complessivamente sono otto le persone arrestate e 3 sottoposte a misure cautelari. L'accusa nei confronti del sindaco, del consigliere comunale e dell'ex parlamentare è abuso d'ufficio e voto di scambio (avrebbero stretto un patto per chiedere voti in cambio di favori). 

La Mondello avrebbe ricevuto soldi e gioielli “come prezzo della propria mediazione illecita verso l’allora assessore Giovanni Boitano per fare assumere presso Arte, l’agenzia a partecipazione regionale, di Paolo Traversone”.

Sanguineti avrebbe favorito i Nucera nella gestione dei rifiuti dell’alluvione del novembre 2014, in un’intercettazione avrebbe detto che era meglio rispettare i patti “altrimenti saltiamo in aria come vent’anni fa”.  

Le famiglie Nucera e Rodà, sarebbero attivi, secondo la Dda, in una serie di business illeciti, dal traffico illecito di rifiuti e di stupefacenti all’usura, fino al riciclaggio di denaro, intestazione fittizia di beni. Secondo gli inquirenti, i componenti della famiglia Nucera sarebbero a capo della struttura della ‘ndrangheta che opera nel levante ligure.

Giuseppe Sanguineti, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, sorpreso per essere stato svegliato dai poliziotti della squadra mobile, davanti agli investigatori ha commentato: “State sbagliando, chiarirò tutto”. Gli agenti gli hanno notificato l’ordine di custodia cautelare con il beneficio dei domiciliari. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]