Bimba nuda e morta in piscina, sparì dopo processione nel beneventano

20 giugno 2016 ore 23:59, Orietta Giorgio
Bimba nuda e morta in piscina, sparì dopo processione nel beneventano
Una tragedia che si tinge di giallo quella della morte di una bimba di quasi 10 anni. La piccola Maria, uscita di casa per partecipare alla processione del santo patrono del paese, è sparita improvvisamente.

Il dramma sta sconvolgendo gli abitanti di San Salvatore Telesino, in provincia di Benevento. A dare l’allarme alla polizia e ai carabinieri è stato il padre della bambina, le ricerche partono immediatamente, fino alla drammatica scoperta:il corpicino senza vita della piccola è stato trovato nella piscina di un casale vicino alla piazza del paese. Maria, figlia unica di una coppia di origine rumena, avrebbe compiuto 10 anni il prossimo agosto. 

I carabinieri, al momento, non escludono alcuna ipotesi. Potrebbe trattarsi di un incidente, oppure no.

La piccola era nuda, i vestiti sono stati ritrovati ripiegati sul bordo della piscina, un dettaglio che fa pensare e genera domande. Che sia stata la bambina stessa a spogliarsi prima di fare il bagno in piscina? Oppure qualcuno può averlo fatto qualcuno? E per quale motivo? Sul giallo stanno indagando gli inquirenti, l’autopsia potrà chiarire molto su quanto accaduto.  

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]