Al Giffoni Michael Douglas "Ant-Man" molto applaudito

20 luglio 2015, intelligo
Al Giffoni Michael Douglas 'Ant-Man' molto applaudito
C’è un nuovo supereroe nella galassia Marvel. Il 12 agosto arriva al cinema ma già nelle anteprime promette bene. Anche perché il supereroe in questione è un ‘mostro sacro’ del mondo del cinema: Michael Douglas. 

Per lui si tratta di un doppio debutto: il film segna da un lato il suo ritorno sugli schermi cinematografici dopo una grave malattia dalla quale è guarito, dall’altro la sua prima volta in una narrazione visiva e scenica densa di effetti speciali. Ant-Man è stato presentato alla premiere europea di Londra. Sul red carpet dell’evento lancio del film diretto da Peyton Reed, Douglas – anche qui per la prima volta – si è mostrato con tutta la sua famiglia: la moglie Catherine Zeta-Jones e i figli Carys e Dylan, che – come scrive Repubblica.It - hanno avuto un ruolo anche nella decisione di accettare il ruolo di Henry "Hank" Pym, mentore di Ant-Man e inventore del siero capace di ridurre le dimensioni del supereroe, potenziandone la forza. 

La pellicola racconta la storia di un team impegnato a salvare il mondo. Nella conversazione con Miriam Mauti (Repubblica.it), Douglas rivela di aver “battuto” un tumore alla gola e dopo esserci riuscito, l’attore dice di essere “diventato un inguaribile ottimista”. 

Poi svela di aver superato il momento di crisi con la moglie e di guardare al futuro, anche professionale, con ottimismo ma anche con realismo. Non a caso osserva: “Il cinema con il quale sono cresciuto non esiste più. Le sale si sono ridotte, gli schermi della tv sono diventati giganteschi. E' la televisione il nuovo cinema”. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]